Le erbe selvatiche dell'Osttirol


Il fascino della cultura del passato e dell'antica sapienza legata alle erbe! Anna Holzer, coltivatrice di erbe, racconta tutti i segreti delle piante officinali del posto e le prodigiose proprietà delle erbe che fiancheggiano i sentieri. L'escursione, della durata di due ore, si snoda attraverso i giganteschi alberi dello Zedlacher Paradies, un bosco che da secoli viene coltivato coscienziosamente. La giornata si conclude in bellezza con un piatto gourmet a base di erbe locali del ristorante Strumerhof.

  • Tra le radure, i pendii assolati e i prati magri del parco nazionale Hohe Tauern si nascondono autentici tesori botanici. Come l'arenaria serpillifolia, detta anche timo selvatico, una tipica erba per curare i disturbi femminili, oppure l'achillea gialla, toccasana per la pressione sanguigna, i reni e la pelle.
  • Anche nel ristorante Strumerhof, dove Anna Holzer accompagna i visitatori attraverso le meraviglie officinali, tutto ruota attorno alle erbe. Durante la visita della mostra sulle erbe, allestita nel suo casolare antico di 500 anni, la padrona di casa illustra con trasporto le peculiarità e le proprietà delle “sue” erbe.
  • L'escursione tra gli alberi dello Zedlacher Paradies, poi, permette ai visitatori di individuare da soli alcune piante officinali.
  • Come concludere questa giornata speciale, se non con uno speciale menù alle erbe del ristorante Strumerhof?

Apri mappa grande

Punto di partenza  

Parcheggio Strumerhof (Matrei i.O.), 1.451 m

Punto d'arrivo

Parcheggio Strumerhof (Matrei i.O.), 1.451 m

Catena montuosa

Gruppo Venedigergruppe

Lunghezza

6,4 km

Durata

1 giorno(i)

Caratteristica

  • Tour escursionistici per disabili su sedia a rotelle
  • Escursioni circolar

Grado di difficoltà

facile (sentieri escursionistici)

Altitudine

1.800 m

Dislivello in salita 400 m
metri di dislivello in discesa 400 m

Downloads

Descrizione del percorso


Il sentiero comincia al ristorante Strumerhof. All'inizio, scendendo leggermente attraverso un bosco di larici, porta fino al parcheggio Zedlacher Paradies (30 minuti circa). Qui comincia l'escursione attraverso un pascolo boschivo, che è considerato uno dei paesaggi culturali dell'Austria più a rischio. I bizzarri alberi di quasi 500 anni non sono assolutamente una giungla. Da centinaia di anni i contadini di Zedlach hanno rimosso gli abeti rossi dal bosco misto originario, hanno lasciato i larici in gruppi per dare ombra al bestiame ed hanno coltivato intensamente il bosco. Sette stazioni danno una visione nelle particolarità naturali di questa parte del bosco. Si prosegue secondo le segnalazioni del sentiero didattico “Waldlehrpfad”. Inizialmente il sentiero riporta leggermente in salita, poi conduce pianamente oltre le grandi sculture fino al ristorante Strumerhof.

Informazioni sulla località


Data arrivo

Il Suo indirizzo d'arrivo: Hinteregg 1, Matrei in Osttirol

fornito da ÖBB-Personenverkehr AG

Cerca e prenota


Ricerca specifica

Contatto


Osttirol Information
Albin-Egger-Straße 17
9900 Lienz
t   +43.50.212.212
f   +43.50.212.212-2
e   info@osttirol.com

Tour escursionistici in questa zona


In su
Live Chat
Live Chat