Ciclabile Lechradweg


Questa ciclopista, suddivisa in 4 tratti, è facilmente percorribile e conduce attraverso una delle vallate meglio conservate di tutta l’Europa centrale. Con una lunghezza di 52 chilometri e 4 ore di tempo di percorrenza, questo itinerario si presta al meglio per un tour di una giornata.

  • Il ponte sospeso Holgauer Hängebrücke scavalca la gola Höhenbachtalschlucht ad un'altezza di circa 105 metri per 200 metri di lunghezza.

  • Con una lunghezza di 406 metri, l'„Highline179“ è considerato “il più lungo ponte sospeso per pedoni in stile tibetano”. L'„Highline179“ collega la rovina Ruine Ehrenberg con il fortino Claudia vicino a Reutte e sarà accessibile tutto l'anno

  • La pista per slittino estivo Wally Blitz a Elbigenalb garantisce un gran divertimento con 900 metri di lunghezza e circa 200 metri di dislivello.

  • Il parco naturale Naturpark Lechtal è considerato un paradiso per i pescatori. Lungo il Lech, uno degli ultimi fiumi d'Europa ancora privi di regolazioni, si trovano abbastanza posti per pescare tra rapide e tranquille insenature.

  • A soli pochi chilometri dalla fine della pista ciclabile Lechtalradweg i laghi Plansee, Heiterwangersee e Urisee invitano ad una sosta acquatica rinfrescante.

  • Numerosi ristoranti tirolesi aspettano gli affamati con le loro specialità.


Apri mappa grande

Punto di partenza

Reutte

Punto d'arrivo

Steeg

Lunghezza

52 km

Durata del tragitto

4 h

Durata

4 Tag(e)

Caratteristica

  • Itinerari ad anello
  • Senza barriere
  • E-Bike-Ladestation(en)

Grado di difficoltà

facile

Altitudine

1.120 m

Dislivello in salita 270 m

Downloads

Descrizione del percorso


Tratto 1: Reutte  - Vorderhornbach
Lunghezza del tratto: 24 chilometri circa, tempo di percorrenza 1 ora 45 minuti

La prima tappa della pista ciclabile Lechradweg vi porta da Reutte/Lechaschau via Höfen e Weißenbach fino a Vorderhornbach. Dopo un primo tratto sulla strada statale, la Lechradweg prosegue su una pista ciclabile vera e propria lungo la riva del Lech attraverso un soleggiato bosco di pini. Di seguito passate da numerosi bei posti: il lago Weißenbachsee, il bosco di abeti rossi con vista sulle aspre vette della catena Hornbachkette, il ponte sospeso di Forchach con la cascata, il grande prato Errachau con cespugli di salici e tamerici, paludi di calcare e pascoli.

Tratto 2: Vorderhornbach - Häselgehr
Lunghezza del tratto: 10 chilometri circa, tempo di percorrenza: 45 minuti

La seconda tappa, più facile, con possibilità di un ristoro a Martinau, Klimm e Häselgehr, conduce ai piedi della gigantesca vetta Klimmspitze passando da un punto di distribuzione di cibo per gli animali selvatici. Mentre la vallata del Lech si restringe a vista, incantano i panorami sul mondo alpino circostante. Ci sfilano accanto la vetta Pfeilspitze, il massiccio Rotwand, la vetta Lichtspitze, le Tre Cime Dolomitenzinnen della catena Hornbachkette, e la valle Bschlabser Tal con la strada Hahntennjochstraße. Raggiungerete l'arrivo della tappa a Häselgehr, dove già l'imperatore Massimiliano andava a caccia di cervi intorno al 1500.
   
Tratto 3: Häselgehr - Bach
Lunghezza del tratto: 12 chilometri circa, tempo di percorrenza: 45 minuti

La facile terza tappa passa dal paese principale della valle Lechtal. La località natale della Geierwally è conosciuta per il suo palcoscenico all'aperto nella gola Bernhardsschlucht e come paese degli intagliatori. Durante le giornate calde, la località di villeggiatura della regina madre Maria di Baviera invita, con la sua piscina all'aperto, a fare una breve pausa. A Grünau, vicino alla capanna di tronchi chiamata “Ausrutscher”, si trova un impianto Kneipp per rinfrescarsi i piedi.

Tratto 4: Bach - Steeg
Lunghezza: 10 chilometri circa, tempo di percorrenza: 45 minuti

Holzgau, la perla della valle Lechtal, si propone per una pausa nell'ultima e altrettanto facile tappa della ciclabile Lechradweg. La patria del famoso sciatore Peppi Strobl incanta con le facciate delle case fastosamente decorate. Vale sempre la pena di fare una puntatina alla vicina gola Höhenbachtalschlucht con la famosa cascata Simmswasserfall. Il percorso fino a Steeg, ultima località della tappa all'uscita della selvaggia valle Sulztal, corre sopra alcuni ponti del Lech fino a Dickenau, dove il ruscello Kaiserbach confluisce nel Lech.

Data arrivo

Il Suo indirizzo d'arrivo: Reutte

fornito da ÖBB-Personenverkehr AG

Cerca e prenota


Ricerca specifica

Contatto


Lechtal
Untergiblen 23
6652 Elbigenalp
t   +43.5634.5315
f   +43.5634.5316
e   info@lechtal.at

In su
Live Chat
Live Chat