Collezione archeologica di Lavant


Ai tempi dei Celti si trovava un tempio sul Lavanter Kirchbichl, poco lontano da Lienz e dalla città romana di Aguntum. Dal 1948 si effettuano in quel luogo scavi archeologici dal 1996 al piano sotterraneo della camera mortuaria ai piedi del Kirchbichl è stato installato un museo che mostra le grandi operazioni di scavo di Lavant. Se si visita Lavant non si può non fare un salto ai vicini scavi della città romana di Aguntum e non visitare il museo archeologico del castello Schloss Bruck a Lienz, nel quale è conservata la maggior parte dei reperti rinvenuti a Lavant.

© Alfred Kofler

L'area degli scavi: aperta tutto l'anno; sala esposizione: Pasqua - Ognissanti tutti i giorni ore 7.30-19.00

Apri mappa grande
Scarica subito
Data arrivo

Come raggiungete la vostra meta? In aereo, treno, bus o auto.

Il Suo indirizzo d'arrivo: Lavant 61, Lavant

powered by Rome2Rio

Cerca e prenota


Ricerca specifica

Ulteriori posti da visitare nella regione


In su
La tua casella di posta elettronica ha bisogno di vacanze?

Allora iscriviti alla nostra newsletter periodica dal Tirolo con esclusivi consigli per le vacanze.

Live Chat
Live Chat