Palazzo imperiale di Innsbruck


Il Palazzo imperiale di Innsbruck, realizzato dal Duca Sigismondo il Danaroso, è, insieme al Palazzo imperiale di Vienna e al Castello di Schönbrunn, uno dei tre edifici culturali più importanti dell'Austria. In seguito ai lavori generali di risanamento, i saloni di gala risplendono in tutto il loro sfarzo proprio come nel XVIII secolo: la Riesensaal (Sala dei Giganti), la Gardesaal (Sala della Guardia), la Lothringer-Zimmer (Sala dei Lorena) e la cappella testimoniano della potenza e della ricchezza delle epoche passate. Particolarmente interessante è l'appartamento dell'Imperatrice Elisabetta, restaurato fedelmente con stoffe e tappezzerie create con maestria in base ai modelli originali. Centinaia di oggetti esposti nel museo illustrano la vita di corte. La Galleria degli Antenati nella sontuosa scalinata espone i ritratti degli Asburgo e sembra far riportare per un momento ai fasti di questa dinastia in Tirolo.

© Tirol Werbung/Bernhard Aichner

Marzo-ago: lun-dom ore 9-17, visita guidata serale mercoledì alle ore 19; sett-feb: lun-dom ore 9-17

Apri mappa grande
Scarica subito

Informazioni sulla località


Data arrivo

Come raggiungete la vostra meta? In aereo, treno, bus o auto.

Il Suo indirizzo d'arrivo: Rennweg 1, Innsbruck

powered by Rome2Rio

Cerca e prenota


Ricerca specifica

Ulteriori posti da visitare nella regione


In su
Live Chat
Live Chat