© Tirol Werbung/Klaus Kranebitter
© Tirol Werbung/Klaus Kranebitter
© Achensee Tourismus
© Achensee Tourismus

Il corretto comportamento in montagna

Gli incontaminati paesaggi alpini innevati sono certamente impressionanti, ma rappresentano anche seri pericoli per gli sci alpinisti inesperti.

. La sopravvalutazione delle proprie capacità e della propria condizione fisica può risultare fatale. Chi è in giro senza guida fuori dalle piste, deve essere consapevole della propria responsabilità verso se stesso ed i suoi accompagnatori. La sicurezza ha sempre la massima priorità. Le persone responsabili portano con sé un'attrezzatura da valanga (apparecchio ARVA, sonda e pala) e un cellulare. Nel caso ideale si porta anche uno zaino con airbag, che nel crollo della slavina mantiene lo sci alpinista in superficie. La preparazione migliore per ogni eventualità si ottiene gratuitamente in due giorni nei corsi SAAC (in inglese), gli “Snow and Avalanche Awareness Camps”. Per gruppi numerosi si possono organizzare anche corsi in lingua inglese. Con queste basi partirete preparati e senza pensieri per il prossimo tour di sci alpinismo!

In su
La tua casella di posta elettronica ha bisogno di vacanze?

Allora iscriviti alla nostra newsletter periodica dal Tirolo con esclusivi consigli per le vacanze.