"Per otto anni ho praticato base-jumping senza mai un incidente. Ma a un certo punto ho pensato: okay, può andarmi bene ancora per un po', ma potrei anche restarci secco. Allora ho iniziato a fare programmi per la mia scuola di volo. Al primo volo in alta quota, l'adrenalina degli allievi è talmente alta che non li puoi nemmeno prendere sul serio. Dopo, una volta che riescono a gestirla e procedono con l'addestramento, mi sento coinvolto anch’io. È sempre un grande stimolo. E finché rimarrà così, continuerò a fare questo lavoro. Nella seconda parte della vita, penso che la mia occupazione principale sarà l'apicoltura. Ho una moderna azienda di apicoltura, ma non nel senso di produzione industriale. Per me, è la qualità ad essere determinante. Già a partire dagli attrezzi. Ad esempio, le arnie, cioè le casette delle api, sono fatte interamente con legno locale. E non bisogna mai spingere le api a fare qualcosa, occorre semplicemente offrire loro le migliori condizioni ambientali possibili. Il resto lo fa la natura."

Alban Klose, direttore di una scuola di volo e apicoltore

 

La valle Stubaital è una delle aree più amate da chi pratica parapendio, grazie alle sue ottime termiche e alla presenza di impianti di risalita. Numerose sono le scuole di volo che propongono voli in tandem e corsi di parapendio. I punti di partenza preferiti dagli amanti del parapendio nella valle si trovano in prossimità delle stazioni a monte delle funivie dell'Elfer e dello Schlick 2000.

 
© Tirol Werbung/Bert Heinzlmeier
© Tirol Werbung/Bert Heinzlmeier
In su