© KitzSki Werlberger
© KitzSki Werlberger

Bergbahnen Kitzbühel in estate

L'Hahnenkamm da un lato, il Kitzbüheler Horn dall'altro: in estate gli impianti di risalita di Kitzbühel portano i passeggeri in mondi di montagna ricchi di esperienze botaniche, sportive e paesaggistiche.

La salita in gondola dalla valle (763 metri) alla vetta del Kitzbüheler Horn (1.996 metri) è un viaggio in una zona climatica diversa. Ecco perché è così sorprendente cosa cresce e fiorisce a soli dieci minuti a piedi dalla stazione a monte nel giardino fiorito alpino. Vi si possono ammirare più di 400 piante alpine, tra cui alcune dell'Himalaya. Un altro highlight dell’Horn si trova molto vicino: il sentiero Karstweg, che conduce oltre formazioni simili a grotte e buche carsiche. La colazione in cima all'Horn è riservata ai mattinieri. Inizia ancora prima dell’alba, una volta alla settimana tra metà luglio e metà settembre.

Chi ha optato per una salita in funivia sull'Hahnenkamm (1.712 metri) può aspettarsi un numero simile di possibilità. Un must per tutti gli appassionati di sci è la ripida escursione di 3,8 chilometri lungo la Streif, la leggendaria pista i cui punti chiave, come la Mausefalle, fanno davvero impressione solo visti da vicino. C'è anche lo "Streif Viewing": spettacolari sequenze di film della gara vengono mostrate su quattro monitor di infotainment. Da non perdere anche il KitzPanorama, un'imponente piattaforma panoramica vicino alla stazione a monte, così come il percorso circolare panoramico.

La salita in gondola dalla valle (763 metri) alla vetta del Kitzbüheler Horn (1.996 metri) è un viaggio in una zona climatica diversa. Ecco perché è…

Continuamostra meno

Le piace questo articolo?

Vuole ricevere una nostra risposta? Allora per favore ci contatti al riguardo mediante il modulo di contatto.

In su

La tua casella di posta elettronica ha bisogno di vacanze?

Allora iscriviti alla nostra newsletter periodica dal Tirolo con esclusivi consigli per le vacanze.