Segnalazione di un tour per la mountainbike, © Tirol Werbung
Segnalazione di un tour per la mountainbike, © Tirol Werbung

Segnaletica dei singletrails e dei percorsi cicloturistici e mountainbike

Oltre a diversi bikeparks, più di 1.000 chilometri di piste ciclabili, 6.000 chilometri di percorsi MTB e circa 300 chilometri di Singletrails ufficialmente autorizzati conducono attraverso il cuore delle Alpi.

La classificazione unica e la segnaletica chiara facilitano l'orientamento e garantiscono che le famiglie con i bambini, i ciclisti amatoriali, i mountain biker, gli appassionati dei singletrail e del downhill trovino il perfetto percorso adatto alle loro esigenze.

I pittogrammi rossi, ben visibili e leggibili, sono applicati alla segnaletica preesistente e aiutano, in particolare in caso di incroci, collegamenti o strade secondarie, a capire rapidamente la direzione da prendere senza doversi fermare e perdere lo slancio.

 

Definizione dell'infrastruttura

Gradi di difficoltà dei percorsi mountain bike

Simile alle piste di sci o ai sentieri escursionisitici, anche i percorsi per la mountain bike ufficialmente autorizzati sono classificati in diversi gradi di difficoltà. Sostanzialmente determinano la pendenza e lo stato del sentiero la classificazione dei percorsi in facile, difficoltà media, difficile e molto difficile.

I percorsi facili sono segnalati in blu.

  • percorribile con bicicletta normale
  • tracciati per famiglie
  • salite e discese con pendenze tra lo 0% e il 5%

I percorsi di difficoltà media sono segnalati in rosso.

  • si consiglia l’uso di una mountain bike
  • salite e discese con pendenze tra il 5% e il 12%

I percorsi difficili sono segnalati in nero.

  • impegnativi tracciati per mountain bike
  • con molte insidie
  • salite e discese con pendenze superiori al 12%

I singletrails (= percorsi molto difficili) sono segnalati in giallo.

Norme di comportamento con la mountainbike


Norme di comportamento con la mountainbike, © Silberregion Karwendel

La maggior parte del Tirolo è coperta di zone forestali e malghe, dove d'estate pascolano numerose mucche, pecore e capre. Ma anche tanti percorsi per la mountainbike autorizzati atrraversano le zone lavorative dei contadini e guardaboschi, che mantengono e curano questi sentieri. Perciò sono in vigore queste norme di comportamento, per la sicurezza dei mountain biker e di tutti coloro che lavorano lì.

  • Andare sempre a velocità controllata!
  • Prestare attenzione ad escursionisti e pedoni e sorpassare solo a passo d'uomo!
  • Valutare il grado di difficoltà del percorso e non sopravvalutare la propria esperienza e abilità da mountain biker!
  • Indossare sempre il casco!
  • Rispettare gli sbarramenti e richiudere sempre i recinti
  • Rispettare la natura e gli animali e rimanere sui percorsi segnalati!
  • Terminare il tour MTB prima del tramonto!
  • Non lasciare spazzatura!

Ulteriori norme per i single trail

  • Non uscire dalle ferrate
  • Prestare attenzione ai pericoli della montagna
  • Non lasciare solchi! Scorciatoie e ruote posteriori bloccate danneggiano il trail.

Rispettando queste norme avrete il massimo di divertimento durante il mountain biking e garantirete la conservazione del tipico ambiente alpino tirolese.

Video tutorial per gli appassionati di MTB

​Per andare i mtb ancora più sicuri ecco i nostri video per imparare una buona tecnica utilizzando la mountain bike. I video sono in inglese ma speriamo che rendono i vostri viaggi in mountain bike ancora più sicuri e piacevoli.

Photo Tutorial MTB
In su
La tua casella di posta elettronica ha bisogno di vacanze?

Allora iscriviti alla nostra newsletter periodica dal Tirolo con esclusivi consigli per le vacanze.