La valle Stubaital, © Andre Schönherr
La valle Stubaital, © Andre Schönherr
Gletschertalmoor, © Andre Schönherr
Gletschertalmoor, © Andre Schönherr
Il rifgio Starkenburger Hütte, © Andre Schönherr
Il rifgio Starkenburger Hütte, © Andre Schönherr
Sorgere del sole, © Andre Schönherr
Sorgere del sole, © Andre Schönherr
Il rifugio Starkenburger Hütte, © Andre Schönherr
Il rifugio Starkenburger Hütte, © Andre Schönherr

Escursione delle baite nella valle Stubaital

Durante i tre giorni di escursione sperimenterete il passaggio dalla catena montuosa calcarea alle montagne di granito della cresta principale dello Stubai. Il difficile tour escursionistico vi porta tra l'altro al rifugio Starkenburger Hütte, dove vi ricompensa la bella vista panoramica sulla valle Stubaital. Una particolarità geologica si può ammirare al lago Schlicker See, dove si trova un passaggio evidente dalla roccia primitiva alla pietra calcarea.

Apri mappa grande

Punto di partenza  

Centro del paese di Neustift

Punto d'arrivo

Falbeson

Catena montuosa

Alpi Stubaier Alpen

Lunghezza

34,4 km

Durata

3 giorno(i)

Caratteristica

  • Tour escursionistici per disabili su sedia a rotelle
  • Escursioni circolar

Grado di difficoltà

difficile (sentieri alpini neri)

Altitudine

2.714 m 1.038 m

Dislivello in salita 2.620 m
Dislivello in discesa 2.440 m

Condizione

Tecnica

Stagione migliore

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu

Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic

* Si tratta qui di valori indicativi e suggerimenti. Per favore tenga presente le Sue abilità personali e la situazione meteo attuale. Non si assume responsabilità per l'essattezza delle informazioni.

Downloads

Descrizione del percorso

Tappa 1: Neustift – rifugio Starkenburgerhütte
A piedi, da Neustift fino al rifugio Starkenburgerhütte sono intorno ai 1.200 metri di dislivello, o via i Kartnall Höfe e Forcherkogel oppure direttamente sull'altopiano dei Lärchenwiesen,.

Per entrambe le salite sono necessarie 3,5 – 4 ore circa. Si pernotta al rifugio Starkenburgerhütte.

Tappa 2: Starkenburgerhütte - Senderjöchl – Franz-Senn-Hütte
Questa tappa (la prima tappa dell'alta via Stubaier Höhenweg) conduce attraverso il pendio sud-ovest dal rifugio Starkenburger Hütte fin sotto all' “Hohen Burgstall”. Il sentiero porta lungo un ampio ghiaione fin sotto la catena montuosa Kalkkögel e oltrepassando la sella Seejöchl sopra al lago Schicker See. Di seguito si cammina fino alla sella Sendersjöchl, da lì si scende ripidamente su tornanti lungo il lato sud fino alla Rote Wand e poi, salendo leggermente, fino alla malga Seducker Hochalm. Dopo aver attraversato la Viller Grube, il percorso prosegue lungo i pendii della valle interna Obernbergtal e con un'ultima breve salita fino alla meta della tappa, il rifugio Franz-Senn-Hütte.

Tappa 3: rifugio Franz-Senn-Hütte - rifugio Regensburger Hütte - Falbeson
Partendo dal rifugio Franz-Senn-Hütte, questa tappa conduce prima a monte fino al Kuhgschwetz. Su scale ripide si sale alla torre Platzenturm. Dopo aver attraversato la Platzengrube fino al suo confine\margine orientale, salendo alcuni ripidi tornanti e con un lungo attraversamento a destra finale raggiungete lo Schrimmennieder. Circa 20 minuti ai piedi al di sopra del Schrimmennieder, a 2.829 metri si trova la sella Basslerjoch, da dove vi godete una stupenda vista sul crinale principale dello Stubai. Dopo la discesa allo Schrimmennieder, si continua su una via trasversale, che porta quasi in piano dalla malga Milderaualm fino al rifugio Neue Regensburger Hütte. Da lì potete scendere, passando dalla malga Ochsenalm, fino a fondo valle vicino a Falbeson.

Informazioni sulla località

Data arrivo

Come raggiungete la vostra meta? In aereo, treno, bus o auto.

Il Suo indirizzo d\'arrivo: Neustift

powered by Rome2Rio

Cerca e prenota


Tour escursionistici in questa zona

continua +
In su
La tua casella di posta elettronica ha bisogno di vacanze?

Allora iscriviti alla nostra newsletter periodica dal Tirolo con esclusivi consigli per le vacanze.

Live Chat
Live Chat