Gli schnaps tirolesi più tipici


Obstler, Pregler, Krautinger, Zwetschken-Schnaps, Birnen-Schnaps, Vogelbeer-Schnaps, Enzian, ... la lista è lunga degli Schnaps prodotti in Tirolo. Ecco più info sui vari tipi di Schnaps.

La tradizione dei distillati del Tirolo è lunga. I distillati tipici, come il l'Obstler (un mix di più frutte (Obst vuol dire frutta), maggiormente mela e pera), i distillati di albicocche, di prugne, di pera o di lamponi, more, mirtilli, fragole o delle bacche del sorbo sono tutti lavorati partendo da frutta di prima qualità.

Lo "Zwetschken-Schnaps" o Schnaps di prugne

Accanto a tante altre delizie distillate tirolesi, lo “Zwetschken-Schnaps”, un distillato alla prugna, è una vera e propria specialità. Anche solo la differenza tra prugne, susine, reineclaude, mirabelle, e prugne selvatiche, tutte appartenenti alla stessa famiglia, è una cosa da addetti ai lavori. La prugna, più appuntita rispetto alla susina e con la buccia sempre dal colore blu, convince come distillato grazie al suo forte aroma e alla tipica nota di cannella. Caratteristico è anche il leggero gusto amaro di mandorla che deriva dal nocciolo, ma che deve sempre restare molto decente. Proprio dopo uno dei pasti di selvaggina tipici della stagione autunnale, questa Schnaps aromatica si presta come accompagnamento ideale. Stanz, una piccola località che sorge su una terrazza panoramica a circa 1038 metri slm nella regione TirolWest, è il posto più famoso per lo Schnaps di prugne. Qui, grazie al particolare microclima, cresce un tipo di prugne estremamente ricco di zucchero paragonabile alle uve moscate della Sicilia. Forse è proprio per questo motivo che la cittadina vanta ben 64 diverse distillerie e si è guadagnata il soprannome di "paese delle prugne". Ogni anno nel mese di Settempre si terrà "Stanz brennt", una tradizionale festa dei distillatori.

Il "Krautinger", lo Schnaps di rape

Il Krautinger viene prodotto esclusivamente nella regione Wildschönau. Ogni anno, quindici contadini distillano circa 2.000 litri di questa acquavite alle erbe aromatiche, che viene prodotta con rape e ha un sapore del tutto particolare. Gli abitanti del luogo, quando si mettono in viaggio, ne portano sempre un po’ con sé. In caso di problemi alla cistifellea, allo stomaco o disturbi dello stato d’animo un distillato di erbe aromatiche è un vero toccasana! Per scoprire di più sulla coltivazione, la raccolta e la produzione del Krautinger Vi consigliamo l'itinerario del gusto sul Krautinger. Questo escursione finisce in una degustazione dello Schnaps forse più particolare del Tirolo.

Oskar, lo Schnaps di patate

Cosa nasce dalla distillazione di patate dell'Osttirol? Esatto: Oskar. Due rinomati distillatori dell'Osttirol, Rudolf Schwarzer di Lienz e Hermann Kuenz di Dölsach si sono dedicati alla distillazione delle patate. Il signor Schwarzer ha perfino ottenuto il primo premio di categoria al concorso Destillata 2009 grazie alla sua Schnaps di patate. L’acquavite di patate dell'Osttirol è rustica, il suo aroma è terroso e dolce al contempo. Al palato ha un sapore che richiama leggermente quello delle patate, un sapore caldo, autentico e avvolgente. 

Lo Schnaps di genziana

Una premessa va fatta: non è detto che in tutte le bottiglie su cui compare la scritta acquavite di genziana sia contenuto anche un vero distillato di genziana. L’acquavite di genziana, anche chiamata Hochwurzener, viene ricavata dalle radici della genziana gialla o rossa. Per questo motivo è molto rara e costosa. I raccoglitori di radici cercano le pregiate piante per farne essiccare le radici durante i mesi estivi. Nel tardo autunno, le radici vengono tagliate in piccoli pezzi e distillate. I raccoglitori di radici badano bene a lasciare sempre un piccolo pezzo di radice nel terreno in modo da salvaguardare il ciclo riproduttivo della pianta. A differenza dalle acquaviti di genziana meno costose, perché prodotte con aromi aggiunti, quelle ricavate da vere genziane, non dilettano soltanto il palato ma aiutano anche a lenire determinati disturbi, in particolare il mal di stomaco.

Lo Schnaps di birra

Il distillato di birra è una vera e propria specialità. Viene ricavato dalla birra Märzen e anche in questo caso vale il seguente principio: tanto migliore è la qualità della birra, tanto migliore il risultato. Ma per un distillato di birra occorre un’enorme quantità di birra: con 1.000 litri di birra si possono produrre soltanto circa 60 litri di Schnaps. Il birrificio Zillertal Bier produce con la sua Gauderbock, fiore all’occhiello della produzione aziendale, un saporito distillato di birra. Questa rarità della Zillertal viene descritta come „saporita, dall’aroma di luppolo e malto che richiama quasi il gusto del pane”.


In su
Live Chat
Live Chat