Museo etnografico


Schwaz

La Haus der Völker (Casa dei Popoli) è stata fondata nel 1995 per iniziativa del fotografo ed esperto dell'Africa Gert Chesi. Durante i suoi viaggi in Africa e Asia ha raccolto oltre 1.000 oggetti che ora si possono ammirare nel museo. La Casa dei Popoli è anche un luogo d'incontro che vi fa conoscere i vari popoli e culture di questo mondo. La parte africana mostra importati oggetti di culto di religioni animistiche. La seconda collezione presenta l'arte buddista dell'area sudestasiatica.

  • Come giornalista e fotografo egli non tardò molto a scoprire la sua passione per le culture diverse di questo mondo. Nei sui viaggi in Asia e Africa, ha raccolto in 40 anni più di 1.000 oggetti che ora sono esposti al museo.
  • La Casa dei Popoli è un luogo d’incontro che mette a confronto e fa conoscere le varie culture di questo mondo, tentando così di illustrare l’incommensurabile ricchezza che l’opera dell’uomo ha prodotto.
  • La collezione africana annovera tra i suoi pezzi più importanti oggetti di culto di religioni animistiche fino ai moderni movimenti voodoo. Dagli antichissimi reperti archeologici funerari della cultura nok e katsina fino agli oggetti rituali della confraternita Ogboni, la Casa dei Popoli presenta uno spaccato rappresentativo dell’arte africana.
  • La seconda parte del museo presenta l’arte buddista dell’area sudestasiatica. Nella collezione asiatica dominano i reperti di Burma (Myanmar, ex Birmania), Tailandia e Cina, che formano un affascinante contrasto con le statue e le figure africane.
  • Significative rappresentazioni di Budda insieme ai reperti archeologici dei periodi Han e Tang costituiscono il nucleo della collezione asiatica.

La sala dell'Asia del museo etnografico, © Museum der Völker
Apri mappa grande
Orari e periodi d'apertura
Gen
Feb
ar
Apr
Mag
Giu

Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dez

Gio-Dom dalle ore 10.00-17.00

Informazioni sui prezzi

Biglietto singolo, biglietto famiglia, tariffa gruppo

Pass degli ospiti

Silbercard

Caratteristica
  • Adatto alle famiglie
  • senza barriere
  • Possibile con la pioggia
Parcheggio

Parcheggio gratuito alla chiesa Barbarakirche; Parking Stadtgarage



Data arrivo

Come raggiungete la vostra meta? In aereo, treno, bus o auto.

Il Suo indirizzo d\'arrivo: St. Martin 16, Schwaz

powered by Rome2Rio

Cerca e prenota


Ulteriori posti da visitare nella regione


continua +
In su
La tua casella di posta elettronica ha bisogno di vacanze?

Allora iscriviti alla nostra newsletter periodica dal Tirolo con esclusivi consigli per le vacanze.

Live Chat
Live Chat