Chiesa di Corte


La Chiesa di Corte, ai margini del centro storico di Innsbruck, fu edificata tra il 1553 e il 1563 per conservare le spoglie dell'Imperatore Massimiliano I, deceduto nel 1519. È il monumento più notevole del Tirolo e il sepolcro imperiale più importante d'Europa. La Chiesa di Corte è una testimonianza di un'arte di corte europea che va ben oltre i confini germanofoni. Di particolare rilievo sono le 28 statue di bronzo colossali che affiancano il monumento sepolcrale e rappresentano avi e idoli dell'Imperatore Massimiliano. Da queste statue deriva anche il soprannome popolare della chiesa, ovvero "Schwarz-Mander-Kirche", la chiesa degli uomini neri. Il sepolcro, tuttavia, è vuoto. Massimiliano fu sepolto nella fortezza di Wiener Neustadt. Accanto alla chiesa di corte si trova il museo d'arte popolare Volkskunstmuseum.

© TVB Innsbruck

Lun-sab ore 9-17, dom e giorni festivi ore 12.30-17.

Apri mappa grande
Scarica subito

Informazioni sulla località


Data arrivo

Come raggiungete la vostra meta? In aereo, treno, bus o auto.

Il Suo indirizzo d'arrivo: Universitätsstraße 2, Innsbruck

powered by Rome2Rio

Cerca e prenota


Ricerca specifica

Ulteriori posti da visitare nella regione


In su
La tua casella di posta elettronica ha bisogno di vacanze?

Allora iscriviti alla nostra newsletter periodica dal Tirolo con esclusivi consigli per le vacanze.

Live Chat
Live Chat