Chiesa di Corte


La Chiesa di Corte, ai margini del centro storico di Innsbruck, fu edificata tra il 1553 e il 1563 per conservare le spoglie dell'Imperatore Massimiliano I, deceduto nel 1519. È il monumento più notevole del Tirolo e il sepolcro imperiale più importante d'Europa. La Chiesa di Corte è una testimonianza di un'arte di corte europea che va ben oltre i confini germanofoni. Di particolare rilievo sono le 28 statue di bronzo colossali che affiancano il monumento sepolcrale e rappresentano avi e idoli dell'Imperatore Massimiliano. Da queste statue deriva anche il soprannome popolare della chiesa, ovvero "Schwarz-Mander-Kirche", la chiesa degli uomini neri. Il sepolcro, tuttavia, è vuoto. Massimiliano fu sepolto nella fortezza di Wiener Neustadt. Accanto alla chiesa di corte si trova il museo d'arte popolare Volkskunstmuseum.

© TVB Innsbruck

Lun-sab ore 9-17, dom e giorni festivi ore 12.30-17.

Apri mappa grande
Scarica subito

Informazioni sulla località


Data arrivo

Il Suo indirizzo d'arrivo: Universitätsstraße 2, Innsbruck

fornito da ÖBB-Personenverkehr AG

Cerca e prenota


Ricerca specifica

Ulteriori posti da visitare nella regione


In su
Live Chat
Live Chat