L'alta via della Lechtal , © Tirol Werbung / Schels Sebastian

GREAT WALKS


I sei più spettacolari sentieri a lunga percorrenza del Tirolo


L'alta via della Lechtal , © Tirol Werbung / Schels Sebastian

Libero come un uccello – non solo sul sentiero dell'aquila gli escursionisti si sentono così. Insieme ad altri cinque sentieri a lunga percorrenza tirolesi forma i „Great Walks“. Che cosa li caratterizza? La possibilità di lasciare il quotidiano dietro di sé, di vivere autentiche avventure e di tuffarsi in paesaggi alpini particolarmente belli. I sentieri spesso impegnativi si snodano quasi sempre in alto e rappresentano una sfida anche per gli alpinisti esperti. La migliore garanzia per esperienze indimenticabili e per quell'euforia che gli alpinisti amano.

Condizioni dei sentieri, esperienza paesaggistica, infrastruttura di rifugi, requisiti tecnici, highlight particolari: la giuria di esperti doveva verificare numerosi criteri per determinare i sei “Great Walks” tra gli oltre 20 sentieri a lunga percorrenza tirolesi per un totale di centinaia di chilometri e con decine di migliaia di metri di dislivello. L'élite dei sentieri a lunga percorrenza tirolese quindi, la migliore scelta per gli alpinisti ambiziosi.

“Il contrasto tra la natura selvaggia e il mondo urbano è affascinante. Particolarmente evidente sul sentiero Goetheweg sopra Innsbruck.”

Mike Rutter, guida alpina, ÖAV & Alpine Auskunft 


„Sull'Alta via carnica cammini su un pezzo di storia contemporanea. Le trincee e le postazioni si alternano ad un immenso tripudio floreale e innumerevoli laghi alpini.“

Irene Rapp, redattrice del giornale Tiroler Tageszeitung


„Il paesaggio lungo l'Alta via della Lechtal è selvaggio, sublime e possente. Questo carattere è particolarmente intenso nella conca intorno al lago Steinsee.“

Irene Rapp, redattrice del giornale Tiroler Tageszeitung


“L'highlight lungo il sentiero Berliner Höhenweg è il rifugio Berliner Hütte, che è sotto la tutela dei beni culturali. La sontuosa sala dell'ottocento è favolosa.”

Peter Kapelari, responsabile del Club Alpino ÖAV: rifugi, sentieri e cartografia


„Sul sentiero Zirbenweg si cammina attraverso il più grande patrimonio di pini cembri dell'Europa. Il panorama sulla valle Inntal è imponente quanto gli alberi stessi.“

Ambros Gasser, amministratore delegato dell'Alpinschule Innsbruck


"L'attrazione principale sono i numerosi panorami sui ghiacciai sulle tappe tra i rifugi Dresdner Hütte e Bremer Hütte."

Mike Rutter, guida alpina, ÖAV & Alpine Auskunft


In su
La tua casella di posta elettronica ha bisogno di vacanze?

Allora iscriviti alla nostra newsletter periodica dal Tirolo con esclusivi consigli per le vacanze.